Penale

Il proprietario è responsabile della caldaia anche se non c'è contratto di affitto

Patrizia Maciocchi

Fonte: Il Sole 24 Ore Il proprietario di un'immobile è responsabile per la morte dei suoi affittuari dovuta al cattivo funzionamento della caldaia, anche quando non c'è un contratto di locazione. La Cassazione, con la sentenza 1508 depositata ieri, ribalta la decisione del tribunale e della corte d'Appello di assolvere una coppia comproprietaria di un immobile "dotato" di una cucina a gas degli anni '50 riadattata a caldaia, le cui esalazioni di monossido di carbonio erano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?