Civile

Sì alla costruzione della veranda se non compromette il godimento ai condòmini

Fonte: Guida al Diritto Deve considerarsi legittima la costruzione di una piccola veranda da parte del proprietario dell’ultimo piano se non reca pregiudizi estetici all’edificio e non compromette in termini di ariosità e luminosità le abitazioni dei piani sottostanti. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 466/2014 , rigettando il ricorso di un condominio di Marano nella provincia di Napoli contro i due proprietari dell’appartamento all’ultimo piano. La motivazione della Corte ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?