Civile

Risarcibile il danno per lesione del diritto alla libertà sessuale del convivente more uxorio

Andrea Alberto Moramarco

Fonte: Guida al Diritto Ha diritto al risarcimento del danno non patrimoniale, per la lesione del proprio diritto alla libertà sessuale, il convivente di colui che subisce una lesione agli organi sessuali e che per tale motivo è costretto a rinunciare o ridurre drasticamente la propria attività sessuale con il partner. Lo ha affermato il Tribunale di Verona con una sentenza depositata il 26 settembre 2013 . La vicenda - Il caso riguardava la richiesta ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?