Civile

Risarcisce il danno chi non informa l'acquirente di un'ipoteca sul bene

Andrea Alberto Moramarco

Fonte: Guida al Diritto La condotta del promissario alienante di un bene immobile che non riferisce al promissario acquirente dell'esistenza di un'ipoteca sul bene oggetto del contratto preliminare costituisce violazione dell'obbligo di comportarsi secondo buona fede di cui all'articolo 1337 del codice civile e legittima il risarcimento del danno per i pregiudizi subiti dal promissario acquirente, anche quando il contratto definitivo sia stato stipulato successivamente. Lo ha affermato il Tribunale di Milano con la sentenza 11955/2013 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?