Civile

Litispendenza, obbligo di dichiararla per il giudice adito successivamente

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto "Qualora la medesima causa venga introdotta davanti a giudici diversi, quello successivamente adito è tenuto a dichiarare la litispendenza, rispetto alla causa identica precedentemente iniziata, anche se questa, già decisa in primo grado, penda davanti al giudice dell’impugnazione". Lo ha stabilito la Corte di cassazione a Sezioni unite, con la sentenza 27846/2013 , fissando un principio di diritto con riferimento alla interpretazione dell’articolo 39, primo comma, del codice di procedura civile. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?