Civile

La struttura sanitaria risponde dei danni dall’accettazione del paziente

Andrea Alberto Moramarco (Guida al Diritto)

Fonte: Guida al Diritto L’azienda sanitaria deve risarcire i danni subiti dal paziente nel lasso di tempo che va dall’accettazione al pronto soccorso fino al ricovero e causati dal comportamento poco prudente del personale della struttura sanitaria. Tale responsabilità è di natura contrattuale dovendo il giudice considerarla tale anche in caso di diversa qualificazione prospettata dalla parte attrice. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza 26358/2013. La vicenda Il caso riguardava un’anziana ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?