Professione

Esame di avvocato, all'Adunanza Plenaria l'obbligo di motivare il voto

Francesco Machina Grifeo

Sarà l'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato a stabilire se la mancata ammissione alle prove orali dell'esame di avvocato possa essere disposta sulla base di un semplice voto numerico oppure se sia necessaria una motivazione, sia pur minima. Il Consiglio di Giustizia amministrativa della regione siciliana (Cga), con una ordinanza del 2 maggio scorso n. 206, ha infatti rimesso la questione a Palazzo Spada che dovrà verificare se la disciplina transitoria che rinvia l'entrata in vigore della riforma dell'esame ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?