Amministrativo

Appalti, il vincitore è da risarcire se cambia il bando

di Francesco Clemente

Se prima di aggiudicare l’appalto la Pa cambia le norme con cui esso è stato bandito, l’impresa vincitrice ha diritto al risarcimento dei danni per responsabilità precontrattuale. Tali danni, in generale, equivalgono ai costi sostenuti confidando in buona fede nella sua stipula. A precisarlo è il Tar di Reggio Calabria nella sentenza 94/2015, depositata dalla prima sezione il 23 gennaio. I giudici hanno condannato un Comune a risarcire un’azienda che si era rifiutata di firmare un contratto di appalto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?