Amministrativo

Il Tar promuove la conciliazione obbligatoria ma la rende meno costosa

di Giovanni Negri

Il Tar del Lazio promuove la conciliazione obbligatoria. E nello stesso tempo rende più leggero sul piano economico il procedimento di avvio (si veda l’articolo pubblicato sotto). Con due diverse sentenze, una del 23 e una del 26 gennaio, i giudici amministrativi hanno respinto la larghissima parte delle motivazioni alla base dei ricorsi dell’Oua e dell’Unione delle Camere civili. La conciliazione 2.0 messa punto due anni dal decreto “del fare” supera quindi indenne uno scoglio aguzzo. Resta da vedere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?