ANCHE I PROPRIETARI DI BOX PAGANO PER LA FACCIATA

LA DOMANDA In un condominio deve essere rifatta la tinteggiatura esterna. Lo stabile presenta alcune peculiarità: il piano terra è costituito da garage e il muro perimetrale esterno, fino all'altezza del primo piano, dove iniziano le abitazioni, non è costituito da muratura, ma da tozzetti di marmo che non necessitano di tinteggiatura. Inoltre, nel cortile ci sono posti auto e nell'interrato ci sono altri garage. Si chiede se alla spesa di tinteggiatura delle mura esterne devono partecipare anche i proprietari dei garage circondati esclusivamente da tozzetti in marmo, dei posti auto e dei garage interrati.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?