UNA SCIA PER CAMBIARE LA DISTRIBUZIONE DEI VANI

LA DOMANDA In un edificio condominiale di quattro piani, le cucine sono tutte sullo stesso lato, e nei balconi ci sono la caldaia, la centralina dei radiatori e la colonna montante del metano, che si dirama per ogni piano. Un nuovo proprietario del primo piano ha modificato l'appartamento, spostando la cucina, i vari impianti e il tubo del metano sul lato delle camere da letto. Poteva fare questo spostamento? Possono, gli altri condòmini, contestare l'intervento e fare rimettere tutto com'era in origine?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?