ACQUISTO DI CASE ALL'ASTA, RIVENDITA ENTRO 5 ANNI

LA DOMANDA Una società di compravendite immobiliari ha acquistato all'asta, con decreto di trasferimento del 2 novembre 2016, alcuni appartamenti da destinare alla rivendita.Il trasferimento è stato tassato in misura fissa (600 euro per imposte di registro, ipotecaria e catastale), fruendo dell'agevolazione introdotta dal Dl 18/2016, a condizione che gli immobili siano rivenduti entro due anni.In seguito, la legge di Bilancio 2017 ha previsto che riguardo all'articolo 16 del Dl 18/2016 «le parole due anni sono sostituite da cinque anni». Non mi è chiaro se il prolungamento da due a cinque anni valga dall'entrata in vigore della legge di Bilancio 2017 (1° gennaio 2017), oppure da quella del decreto 18/2016 che è stato così modificato.In pratica, vorrei sapere con certezza se gli immobili acquistati all'asta il 2 novembre 2016 possono fruire dell'agevolazione per la rivendita entro cinque anni.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?