PRELAZIONE DEL COEREDE SULLA VENDITA DELLA CASA

LA DOMANDA Mio fratello e io siamo comproprietari al 50% di un appartamento di vacanza, del quale era usufruttuaria nostra madre. Alla sua morte, avvenuta tre anni fa, l'usufrutto è stato cancellato. Adesso mio fratello sta pensando di vendere l'appartamento e, se il prezzo mi va bene, penserei di acquistare la sua parte. In questo caso ho diritto alla prelazione? Penseremmo di rivolgerci a un'agenzia e far fare anche una valutazione a un tecnico indipendente. Concordato il prezzo al quale pubblicizzare la vendita da parte dell'agenzia, in quale momento debbo esercitare la prelazione? Posso farlo quando c'è un'offerta ferma, magari scontata, da parte di qualcuno?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?