I LAVORI ALLA FACCIATA NEL SUPERCONDOMINIO

LA DOMANDA Un condominio è formato da 8 edifici affiancati, ma autonomi per quel che riguarda scale, ascensori, lastrici solari. Gli appartamenti di testa sono inoltre di 4 locali, mentre tutti i restanti sono di 3 locali. Nel tempo si sono manifestati danni all'intonaco, distribuiti in maniera casuale e soprattutto con notevoli differenze tra un edificio e l'altro relativamente alle superfici ammalorate. Si chiede se sia corretto calcolare il costo di riparazione, per ognuno degli 8 edifici, in base ai diversi tempi di lavorazione, alle diverse quantità di materiali impiegati, alle diverse estensioni delle superfici risanate.Solo successivamente, i costi parziali di ciascuno degli 8 edifici verrebbero ripartiti sui relativi appartamenti di ciascuna scala in base ai millesimi di proprietà, allegati contrattualmente ai rogiti di acquisto.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?