ASSEGNAZIONE AGEVOLATA: LA GESTIONE CONTABILE

LA DOMANDA Una società di capitali immobiliare "di gestione" assegna ai soci un immobile di sua proprietà, fruendo delle agevolazioni previste dalla legge di Stabilità 2016. L'immobile era stato oggetto in precedenza di rivalutazione agevolata nell'esercizio 2013 e il relativo saldo di rivalutazione era stato affrancato.Il valore a cui l'immobile è stato assegnato era inferiore a quello presente a bilancio (sia pre che post rivalutazione). A bilancio sono presenti sia versamenti in c/capitale che riserve di utili. Si chiede come rappresentare correttamente a bilancio l'operazione, nonché le relative scritture contabili.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?