IL CAPPOTTO ESTERNO VA DIVISO PER MILLESIMI

LA DOMANDA Sono state realizzate, in un fabbricato condominiale, opere di contenimento energetico con posa di un cappotto esterno. L'amministratore del condominio ha provveduto al riparto della spesa per millesimi, a carico di tutti i proprietari. Tuttavia, il cappotto è stato realizzato fino al 4° piano del fabbricato. L'ultimo piano, consistente in due mansarde, non è stato compreso nei lavori per impossibilità tecniche.La proprietaria di una mansarda si è opposta all'addebito della propria quota di spesa in quanto non ha fruito dell'intervento. È corretta la suddivisione della spesa a carico di tutti i proprietari, comprese le mansarde, eseguita dall'amministratore, oppure andava fatta una ripartizione senza conteggiare i millesimi delle mansarde?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?