GIUDIZI PROMOSSI DA SINGOLI, CONDOMINIO NON OBBLIGATO

LA DOMANDA Mesi fa un condomino ha citato in giudizio l'amministratore condominiale per non avere, nell'ultimo triennio, portato annualmente all'approvazione dell'assemblea il bilancio di previsione con il relativo consuntivo, oltre al fatto che c'erano spese effettuate prive del relativo documento contabile. Dopo che gli è stato notificato l'atto di citazione, l'amministratore si è dimesso e l'assemblea condominiale ha nominato un nuovo amministratore condominiale. In questo giudizioè coinvolto anche il condominio? È obbligatoria la sua costituzione affidando l'incarico a un legale di fiducia?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?