IL REGOLAMENTO VALE ANCHE PER IL SEMINTERRATO

LA DOMANDA Il regolamento di condominio, risalente al 1920, di uno stabile riporta testualmente che «è vietato destinare gli appartamenti ad uso contrario al decoro, alla decenza, alla tranquillità e al buon nome del fabbricato. È vietato del pari adibire i locali del piano terreno (botteghe) ad uso di industrie od opifici emananti esalazioni sgradevoli ed insalubri od in funzionamento notturno che non abbiano avuto autorizzazione dalle autorità competenti». In un locale seminterrato dello stabile, accatastato C/1 e senza uscite di sicurezza, sotto la denominazione di "circolo culturale", viene svolta un'attività di discoteca, con apertura notturna 22:00/5:00 del mattino.Si domanda: 1) da una corretta lettura del regolamento è applicabile anche al seminterrato il divieto di svolgere «attività ad uso contrario alla tranquillità del fabbricato»? 2) In caso contrario, che maggioranza assembleare è necessaria per introdurre nel regolamento il divieto di svolgere attività del genere?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?