FIGLI: NON SEMPRE LO SPORT RICHIEDE I CERTIFICATI MEDICI

LA DOMANDA Mia figlia, madre di 2 bambini, vorrebbe informazioni circa l'obbligo della presentazione del certificato medico di idoneità all'attività sportiva per i 2 figli(10 anni il primo e 7 anni il secondo). Il maggiore è iscritto a pallanuoto in una piscina comunale con Milano sport e non è richiesto il certificato. Lo stesso figlio frequenterà anche un corso di basket con l'associazione Ags, all'interno della palestra della scuola e per questa attività viene chiesto di presentare il certificato. Stesso problema per il 2°figlio. Entrambe le attività sono non agonistiche né prevedono l'iscrizione al Coni o altre associazioni nazionali. Mia figlia si chiede perché esiste questa differenza e se tale richiesta di certificazione è prevista da specifiche norme. La spesa per i 2 certificati si va a sommare a quella delle attività sportive già onerose di per sé.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?