RICHIESTA DI CORREZIONE PER LA PARTICELLA ERRATA

LA DOMANDA Ho acquistato un immobile a un’asta fallimentare, con decreto di trasferimento dell'immobile nel giugno 1992, trascritto dal 1993 e in atti dal 1999. Per vendere l’immobile in questione, mi sono rivolto al notaio, che mi ha fatto sapere di aver accertato che, nella visura catastale e all’ufficio del Registro, i dati identificativi dell’immobile (sezione, foglio e particella) risultano corretti e conformi, mentre, nel decreto di cui sopra, il numero di particella è stato riportato invertito (credo per un errore materiale), e nella trascrizione a registro è stato inserito il dato corretto. Come ottenere adesso, e in quali tempi, la rettifica del numero di particella nel decreto di trasferimento?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?