IL BENE È EREDITABILE SOLO SE NON È PIÙ DEMANIALE

LA DOMANDA Mio nonno ha fruito (senza titolo di proprietà) di un rudere urbano, usandolo come "magazzino per legname" per circa 30 anni, in un paesino siciliano di montagna. Il terreno dove era ubicato il rudere (di circa 90 metri quadrati) è del Demanio. Mio nonno chiuse la proprietà con un grosso portone e un catenaccio. Alla sua morte questo bene venne inserito nella successione a favore mia mamma. Mai è stata fatta pratica di usucapione. Tale bene non risulta nella successione di mia mamma, della quale sono unico erede. Preciso che, dopo la morte di mio nonno (40 anni fa), per circa 30 anni il portone è rimasto aperto e adesso la costruzione è semidistrutta.Come erede di mia mamma, potrei avere responsabilità civili e/o penali derivanti da questo bene?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?