DIRETTORE GENERALE, MEGLIO SE È DIPENDENTE

LA DOMANDA Si può ritenere compatibile il ruolo del direttore generale di una Spa, esterno alla società, con un contratto di lavoro autonomo in foma coordinata e continuativa per incarico avuto dal Cda? O deve essere inquadrato obbligatoriamente come dirigente?L'azienda vorrebbe inquadrarlo come lavoratore autonomo in forma coordinta e continuativa, in quanto lo stesso non è titolare di partita Iva ed è titolare di pensione di vecchiaia, quindi con iscrizione alla gestione separata Inps, ma io ho dubbi in merito.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?