CONDOMÌNI MINIMI: MODIFICHE «AUTONOME» A PARTI PRIVATE

LA DOMANDA Sono proprietario dei due terzi di un condominio minimo, con due proprietari. Ho un appartamento al primo piano e inoltre, al piano terra, un ex laboratorio di falegnameria con grandi finestroni, tipici dei laboratori artigianali. Vorrei ristrutturare il laboratorio, trasformandolo in box più lavanderia più locale di sgombero, e inoltre vorrei sostituire i finestroni con serramenti residenziali, riducendo, se possibile, le aperture. Il proprietario del terzo restante della casa può opporsi anche solo alla sostituzione dei finestroni, e impedirmi di fare i lavori? Specifico che io andrei a migliorare il decoro achitettonico e, probabilmente, ad aumentare il valore dell immobile. Come si determina la maggioranza in questo caso?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?