IL DISTACCO DI MANODOPERA NON CANCELLA L'ESONERO

LA DOMANDA Una società di persone, esercente attività di lavori edili, nel 2015 ha assunto due dipendenti, per i quali fruisce dell'esonero contributivo triennale previsto dall'articolo 1, comma 118, della legge 190/2014.Poiché la società ha necessità di distaccare, per qualche mese, i suddetti lavoratori su un'altra società di capitali, avente un socio/amministratore in comune, è possibile, in questo caso, continuare a beneficiare dell'esonero contributivo previsto dalla legge 190/2014?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?