Civile

RISARCIMENTO DANNI - Cassazione n. 3261

Non è stata riconosciuta la responsabilità della casa di cura che, non avendo effettuato appositi controlli sulle sacche di sangue infetto fornite dalla sanità pubblica, ha finito nel corso di un intervento per infettare una paziente con il virus dell'epatite C. A rispondere quindi sarà l'amministrazione pubblica. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?