SE L'ASSEMBLEA «RIFIUTA» LE VALVOLE TERMOSTATICHE

LA DOMANDA Risiedo in un condominio "nato" con il riscaldamento centralizzato. Dopo varie vicissitudini, attualmente alcuni condomini (il 45% del totale) fruiscono del centralizzato, mentre gli altri (il 55 per cento) sono dotati di impianti autonomi. Il Dlgs 102/2014, di recepimento della direttiva Ue 2012/27 per l'efficienza energetica, impone di installare entro il 31 dicembre 2016 valvole termostatiche sui singoli termosifoni per la contabilizzazione del calore.A tal fine l'amministratore del condominio dovrà convocare un'assemblea straordinaria, ma non dovrà chiedere l'approvazione per procedere all'applicazione del decreto, ritenendo che ciò sia già stabilito dalla legge. L'approvazione dovrà invece essere chiesta per la scelta del preventivo; qualora l'assemblea non raggiunga la maggioranza per l'assegnazione dei lavori, quale atteggiamento dovranno assumere l'amministratore e i condòmini "centralizzati"?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?