QUOTE SPECIALI PER I LAVORI SUL TETTO A FALDE

LA DOMANDA In un condominio, la copertura è costituita da più falde, disposte su livelli diversi. Su due di queste coperture sono stati eseguiti interventi di manutenzione ordinaria. Fermo restando che per l'attribuzione le spese andranno a carico dei soli condomini che traggono utilità dalla cosa (appartamenti sottostanti in proiezione le coperture) si pone il quesito in merito al criterio di ripartizione:- i millesimi di proprietà risultano iniqui, in quanto le coperture oggetto della manutenzione servono alcuni appartamenti solo parzialmente e le quote millesimali si riferiscono all'intera unità;- l'adozione di una ripartizione in base ai soli metri quadri serviti dalla copertura risulterebbe altrettanto iniqua in quanto non considererebbe la consistenza dei vani (cantine, piuttosto che uffici eccetera).Quale risulta essere pertanto il corretto criterio di ripartizione della spesa in termini di legge?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?