L'ESONERO CONTRIBUTIVO PER L'IMPIEGO AL FRATELLO

LA DOMANDA Un soggetto, risultante inoccupato al centro per l'impiego, socio solo di capitali di una Srl, può essere assunto da una Srl unipersonale, il cui socio unico è a lui collegato da grado di parentela (fratello) e fruire dell'esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato nel corso del 2015 ai sensi dell'articolo unico, commi 118 e seguenti, della legge 23 dicembre 2014, n. 190? Dall'unica circolare (n.17 del 29/01/2015) emanata dall'Inps, non emerge nessun riferimento a tale caso particolare, per questo si dedurrebbe che il grado di parentela e l'essere socio di capitali di una Srl non collegata alla Srl unipersonale non siano cause ostative all'esonero contributivo triennale.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?