L'AREA PUBBLICA È CEDIBILE SOLO CON UN ATTO APPOSITO

LA DOMANDA Si è presentato un progetto per la costruzione di una villetta, in cui il passo carrabile occupa una porzione di terreno verde di proprietà pubblica. L'approvazione da parte del comune equivale ad una cessione o concessione di servitù di tale area, anche se nella documentazione allegata al progetto non se ne fa menzione? Il comune può chiedere successivamente alla realizzazione dell'opera la restituzione dell'area, configurandosi un danno erariale, ma creando un danno al privato?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?