NON È AMMESSO IL «SUB-SUBAPPALTO»

LA DOMANDA Una società, che svolge attività idraulica, appalta ad un'azienda la realizzazione degli impianti. La prima società fornisce il materiale più costoso (sanitari, rubinetteria), mentre la seconda fornisce la raccorderia. Qualora la seconda decidesse di affidare parte del lavoro a un artigiano idralico, solo per prestazione di manodopera, quale forma contrattuale può essere stipulata tra essa e una terza azienda? Un contratto di sub-sub appalto tra queste due non sembra fattibile. È corretto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?