Civile

CESSIONE DI RAMO D’AZIENDA - Cassazione n. 6755

La nullità della cessione di ramo d'azienda produce il diritto al risarcimento del danno a favore del lavoratore che non sia stato ammesso a riprendere servizio presso la cedente. Tuttavia il diritto all'indennizzo si estingue se il lavoratore ha sottoscritto con l'impresa cessionaria un verbale di messa in mobilità


© RIPRODUZIONE RISERVATA