Tributario

Notai: contributi previdenziali dedotti dal reddito complessivo

di Andrea Barison

I contributi previdenziali versati dai notai alla cassa di previdenza non possono essere dedotti dal reddito professionale, ma da quello complessivo. E questo perché non possono essere considerati una spesa inerente alla produzione del reddito di lavoro autonomo. Ad affermarlo è la sentenza 661/7/2017 della Ctr della Puglia (presidente e relatore Dima). Il caso La vicenda scaturisce dal ricorso presentato da uno studio notarile contro l’avviso di accertamento, ai fini Irap, emesso dall'agenzia delle Entrate con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?