Tributario

Tributi, delibere tardive valide dall’anno dopo

di Giuseppe Debenedetto

Le delibere tributarie “tardive”, cioè approvate dagli enti locali oltre il termine previsto per il bilancio di previsione, non sono da ritenersi invalide (quindi da annullare) ma solo inefficaci per l’anno di riferimento. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato (sentenza 4104/2017) che ha accolto parzialmente l’appello del Mef contro la sentenza 148/2016 del Tar Trieste. I giudici hanno ritenuto sussistente la legittimazione del Mef ad impugnare le delibere comunali, invece giudicata inammissibile dal Tar Trieste per mancanza di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?