Tributario

Verifiche fiscali, accessi brevi con contraddittorio

di Antonio Iorio

Anche per l’accesso breve occorre riconoscere il diritto al contraddittorio nonostante sia poi proseguito in ufficio: l’accertamento emesso prima di 60 giorni è pertanto illegittimo. La norma, infatti, non prevede dei limiti minimi di permanenza dei verificatori, con la conseguenza che se l’amministrazione accede presso i locali del contribuente è tenuta al rispetto delle garanzie dello Statuto. A fornire questa interpretazione è la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 11471depositata ieri. La vicenda traeva origine da un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?