Tributario

Il mandato irrevocabile libera la prima casa

di Laura Ambrosi

È illegittima la rettifica dei benefici prima casa se per la vendita del precedente immobile era stato conferito mandato irrevocabile a un terzo: solo, infatti, nell’ipotesi in cui tale vendita non fosse eseguita, l’Agenzia è legittimata alla pretesa. A fornire questo chiarimento è la Ctp di Reggio Emilia con la sentenza 67/2/2017 depositata il 27 febbraio scorso (presidente e relatore Montanari). La controversia - Un contribuente acquistava un immobile beneficiando delle agevolazioni previste per la cosiddetta prima casa. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?