Tributario

Ricorso in busta chiusa: la notifica si perfeziona con la consegna in posta

di Gabriele Baschetti e Fabio Pari

La notifica del ricorso, anche se effettuata con spedizione in busta chiusa, in difformità a quanto previsto dagli articoli 16e 20 del Dlgs 546/1992, s’intende perfezionata nella data di consegna all’ufficio postale (e non al momento di ricevimento dell’atto da parte dell’ufficio del fisco). È questo il principio stabilito dalla Ctp di Bologna, con la sentenza 1232/9/2016 del 4 novembre scorso (presidente Neri, relatore Fanti). La controversia - Il 28 dicembre 2015 l’agenzia delle Entrate notificava a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?