Tributario

Studio preso in affitto dal coniuge: il notaio può dedurre il canone

di Dario Deotto

Il contribuente può scegliere il trattamento fiscale più favorevole. Pertanto non costituisce abuso del diritto, ma legittimo risparmio d’imposta, il fatto che un notaio abbia portato in deduzione i canoni di locazione dello studio professionale relativi a un contratto stipulato con una società di cui è socio al 99% il coniuge dello stesso notaio. In questi termini si è pronunciata la Ctp di Alessandria con sentenza 386/1/16, depositata il 14 novembre scorso (presidente Marozzo, relatore Volante). La controversia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?