Tributario

Inammissibile il ricorso contro il rifiuto di cancellare l’ipoteca

di Rosanna Acierno

Il diniego alla cancellazione dell’iscrizione di ipoteca da parte di Equitalia non costituisce atto impugnabile dinanzi alla giurisdizione tributaria. L’articolo 19 del Dlgs 546/1992stabilisce, infatti, che solo l’iscrizione di ipoteca (o, nel sistema attuale, anche la preventiva comunicazione della sua iscrizione) figuri tra gli atti impugnabili per vizi propri dinanzi al giudice tributario, laddove il credito tutelato abbia natura fiscale. Per questi motivi, dunque, il ricorso contro il rifiuto di Equitalia di cancellare l’ipoteca iscritta è inammissibile. Sono queste ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?