Tributario

Ispezioni a casa: illegittimo l’ok del Pm poco fondato

di Fabrizio Cancelliere e Gabriele Ferlito

Spetta al giudice tributario verificare la sussistenza dei presupposti fondanti l’autorizzazione rilasciata dal pubblico ministero per l’accesso dei verificatori in locali diversi da quelli in cui il contribuente svolge la propria attività. In mancanza dei «gravi indizi di violazioni» richiesti dalla legge, l’autorizzazione è illegittima e tutti gli elementi di prova acquisiti nel corso dell’accesso sono inutilizzabili. Sono questi i principi affermati dalla Commissione tributaria regionale dell’Emilia Romagna con la sentenza 1417/11/2016 (presidente e relatore Madonna), che segna ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?