Tributario

Il professionista può affittare lo studio da una «sua» società

di Dario Deotto

Non costituisce abuso del diritto la deduzione dei canoni di locazione relativi allo studio professionale, nel caso in cui il contratto di locazione dell’immobile sia stato stipulato con una società – proprietaria dei locali – di cui il professionista risulta essere socio di maggioranza (assieme al coniuge). In questo senso si è pronunciata la Ctp di Ancona con sentenza 1736/1/2016 (presidente Galluzzo, relatore Di Nunzio). Le contestazioni mosse dall’ufficio ritenevano invece “abusiva” la deduzione dei canoni di locazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?