Tributario

La via stretta per invocare l’errore di fatto

di Fabrizio Cancelliere e Gabriele Ferlito

La revocazione di una sentenza è possibile solo in presenza di uno dei vizi tassativamente indicati dall’articolo 395 del Codice di procedura civile. Al riguardo, si è solito distinguere tra: • ipotesi di revocazione ordinaria (errore di fatto o contrasto con un precedente giudicato), quando il vizio emerge dallo stesso tenore della sentenza;• ipotesi di revocazione straordinaria (dolo della controparte o del giudice, falsità delle prove, rinvenimento di documenti decisivi che non si è potuto produrre in giudizio a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?