Tributario

Parola alle Sezioni unite sul ricorso spedito per posta

di Laura Ambrosi

Saranno le Sezioni Unite della Cassazione a decidere se per l’ammissibilità del ricorso o dell’appello spedito per posta sia sufficiente il deposito dell’avviso di ricevimento ovvero necessario, come prescritto dalla norma, la ricevuta di spedizione. La decisione al primo presidente è stata rimessa con le ordinanze n. 18000 e 18001 di ieri della Corte. La vicenda, comune ad entrambi i procedimenti, trae origine da un appello dell’Agenzia proposto tramite spedizione di plico raccomandato. Il contribuente chiedeva alla Ctr l’inammissibilità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?