Tributario

Conviene legiferare

di Gianfranco Ferranti

Non si devono temere gli effetti negativi che la regolamentazione sistematica del contradditorio endoprocedimentale potrebbe provocare sull’azione accertatrice delle Entrate, che anzi potrebbero avvantaggiarsi nel conoscere ex ante la linea difensiva del contribuente o nell’evidenziare in sede contenziosa la sua eventuale mancata collaborazione. La legge 23/2014 aveva previsto che gli atti di accertamento e di liquidazione dovessero essere subordinati all’esaurimento del contraddittorio nelle indagini ma la delega è rimasta inattuata e le Sezioni unite hanno “rimandato la palla” al ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?