Tributario

L’estratto di ruolo vale come prova

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

L’estratto di ruolo ha valore probatorio anche se all’intimazione di pagamento non è stata allegata la cartella esattoriale. Intanto l’estratto di ruolo non è una sintesi discrezionale del ruolo bensì la riproduzione fedele della parte relativa alla pretesa impositiva azionata presso il contribuente. Poi il concessionario, quale esattore, può provvedere all’autenticazione di copie anche parziali del ruolo conferendo all’estratto di ruolo valore di prova per la natura del credito. Così la Cassazione con la sentenza 11794/2016 (presidente Ambrosio, relatore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?