Tributario

Il liquidatore diligente si salva dall’omesso versamento al Fisco

di Antonio Iorio

Non è responsabile del reato di omesso versamento di ritenute il liquidatore che rispetta il criterio di riparto previsto dalle norme fiscali. Ai fini della configurabilità del reato, occorre infatti che sia data prova della distrazione dei fondi ovvero di aver preferito altri creditori all’Erario. Ad affermarlo è la sentenza 21987/2016 della Cassazione penale depositata ieri. Nei confronti del liquidatore di una società era stato ordinato il sequestro preventivo per equivalente in relazione all’omesso versamento di ritenute. Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?