Tributario

Niente dichiarazione fraudolenta per le operazioni non imponibili

di Antonio Iorio

Non può essere perseguito per il reato di dichiarazione fraudolenta Iva mediante altri artifici il contribuente che riporta nella dichiarazione un’operazione non imponibile ancorché si tratti di costo non inerente. Ciò in quanto essendo non è stata detratta la relativa imposta e quindi non si è realizzata alcuna evasione. A fornire questa indicazione è la Corte di cassazione, sez. III penale, con la sentenza n. 8668 depositata ieri, intervenuta a seguito della conferma del Tribunale del riesame di un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?