Tributario

La banca proprietaria del conto corrente può chiedere la revoca del sequestro del saldo attivo

di Antonio Iorio

In presenza di sequestro preventivo del saldo attivo del conto corrente di un contribuente, indagato per reati tributari e finalizzato alla confisca per equivalente, l’istituto di credito è legittimato a chiedere il dissequestro, in quanto assume un vero e proprio diritto di proprietà sul conto sottoposto alla misura cautelare A fornire questa interessante interpretazione è la Cassazione, con la sentenza n. 42464 depositata ieri Nei confronti di un imprenditore veniva effettuato il sequestro preventivo finalizzato all’eventuale confisca del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?