Tributario

Accertamenti accelerati, serve l’eccezione del contribuente

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Il principio affermato dalla Corte di cassazione con la sentenza 18448 depositata lo scorso 18 settembre (si veda Il Sole del 19 settembre), secondo cui la nullità degli atti tributari non può essere rilevata dal giudice d’ufficio, poiché occorre una specifica eccezione sollevata sin dal ricorso introduttivo proposto tempestivamente, ha effetti immediati su tutti i procedimenti in corso, e non solo, come nel caso sottoposto al vaglio della Suprema corte, per la validità della sottoscrizione dell’atto impositivo. Secondo i ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?