Tributario

SOSPENSIONE DEI TERMINI – Cassazione n. 18377

Il nesso di pregiudizialità necessaria tra accertamento della debenza d'imposta e violazione tributaria comporta che, anche nel caso in cui la contestazione dell'illecito sia stata notificata con atto separato rispetto all'avviso di rettifica dell'imposta, con la presentazione da parte del contribuente dell'istanza di definizione del rapporto mediante procedimento per adesione si determina la sospensione di 90 giorni del termine di decadenza ex articolo 21 del Dlgs 546/1992 per l’impugnazione tanto dell'atto impositivo, quanto dell'atto di contestazione dell'illecito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?