Tributario

Negoziazione assistita senza contributo unificato davanti al Pm

Non vanno pagati il contributo unificato e i diritti di copia nel procedimento con cui il pubblico ministero dà il via libera agli accordi raggiunti dagli avvocati, nell’ambito della negoziazione assistita, su separazioni e divorzi. Come pure deve essere considerato esente, in assenza di autorizzazione, la prosecuzione del giudizio davanti al presidente del tribunale. A queste conclusioni approda una circolare del Dipartimento per gli Affari di giustizia inviata alle Corti d’appello. Sulla prima parte del procedimento, relativa all’intervento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?